Pozzi e trivelle

Trivella pozzi Burkina Faso rasmata onlus h2openmap
la trivella e la squadra al lavoro

Siamo stati dai Fratelli della Sacra Famiglia a Pecetto torinese per parlare di pozzi. Fratello Albino, con cui abbiamo avuto una lunga e utile chiacchierata ci ha dato delle buone notizie. Da inizio d’anno a Nanoro presso la loro sede, si trova una nuova attrezzatura per trivellazione appena arrivata dall’Italia. Si tratta di 3 camion attrezzati per spostarsi sul territorio e realizzare trivellazioni per pozzi d’acqua potabile. La squadra è composta da Burkinabé e da inizio anno hanno  realizzato circa 40 pozzi. Altra buona notizia, con questa nuova attrezzatura, i costi di realizzazione di un pozzo sono scesi del 25%. Un risparmio notevole a tutto beneficio degli altri nostri progetti in corso.

A ottobre in Burkina Faso si svolgeranno le Elezioni Presidenziali per eleggere il nuovo Presidente e rinnovare il Parlamento. Da circa un anno è in carica un Governo provvisorio instaurato dalla Giunta militare in seguito al colpo di stato che ha destituito il vecchio Presidente Compaoré.

Il Burkina Faso non è sempre stato un paese piuttosto tranquillo, tuttavia l’area dell’Africa occidentale sub sahariana è attualmente un punto caldo. Di comune accordo abbiamo deciso di lasciar svolgere le Elezioni di Ottobre e di recarci in Burkina Faso per la fine dell’anno, inoltre in quel periodo il clima è meno caldo e la diffusione delle zanzare malariche ridotta al minimo.